"Gli Alieni sono esattamente uguali a noi Esseri Umani" di Federico Bellini

"Gli Alieni sono esattamente uguali a noi Esseri Umani" di Federico Bellini

«Noi viviamo tra la gente, tu lo chiameresti un negozio conveniente. Noi ci viviamo sopra, proprio così com'è, come lo vedi tu. Anch'io sono stato toccato dall'essere infernale. Un tatuaggio sulla spalla sinistra. Ah, ma il giorno che vidi il volto di Dio, divenni un altro, e mi staccai da solo il braccio intero. Il mio nome è MIKE e il suo è BOB.» (Twin Peaks, Mike)

*        *        *

"Federico, gli Alieni e le Entità Extra-Dimensionali come possono essere inquadrate all'interno della complessità universale?"
La verità, secondo me, è che gli Alieni sono esattamente uguali a noi Esseri Umani, l'unica differenza è che sono più antichi e possiedono una tecnologia più avanzata, ma sono fatti di carne, ossa, parti plastiche e metalliche, e provano i nostri stessi sentimenti, quali: odio, rabbia, affetto, amore, etc. Tra noi e loro non c'è differenza alcuna, perché come noi, dal nostro livello evolutivo ci nutriamo di animali, loro hanno scelto di nutrirsi di noi o di altri esseri senzienti perché necessitano di un'energia più forte (o evoluta) per sostentarsi (oltre a trovarla anche più economica da ottenere). E anche loro, come noi, vivono in quel 5% di Universo visibile e a noi tangibile, pertanto capirai che è così misera la percezione che abbiamo dell'intero creato, perché conosciamo solo ciò che vediamo e malamente, e appena, percepiamo. La vera sfida è capire e comprendere quel 95% di energia e materia oscura di cui l'intero Cosmo è formato, e li non ci sono più corpi fisici o sentimenti così terreni, le polarità raggiungono livelli tali che forse, possono essere quantificabili con quello che per migliaia di anni abbiamo identificato con il 'demoniaco' ed il 'divino', e li, certe essenze (o entità), raggiungono tali livelli che nemmeno lontanamente la nostra piccola e grandiosa mente può immaginare...

"Dove sono le prove di quello che affermi?
Dove sono le prove di questi Alieni? Vi rispondo con un semplice concetto scientifico, quello dei Buchi Neri. I Buchi Neri esistono, sono scientificamente provabili attraverso calcoli comparati, studi, ricerche, analisi di informazioni ricevute dai nostri satelliti dove studiando la danza delle stelle attorno al loro immenso campo gravitazionale, prima di essere inghiottite, dimostrano la validità di questa teoria, sostenuta già nel 1700 da scienziati come John Michell, poi da Pierre-Simon Laplace, sino ad arrivare ad Albert Einstein o più recentemente a Stephen Hawking. Ancora nessuno li ha fotografati direttamente e ovviamente nemmeno visti di persona, eppure sono li, nel cosmo, e sono tantissimi. Anche per gli Alieni funziona allo stesso modo, perché siamo di fronte ad un qualcosa di talmente inconcepibile che con gli attuali mezzi non siamo ancora in grado di poterli pienamente comprendere, ma solo intuire attraverso la ricerca e l'esperienza continua, fino a quando non arriverà il giorno della "prova definitiva", e tramite la quale tutti quanti esclameranno: "Oh, finalmente!"

[Se questi pionieri da me sopra menzionati fossero stati solo un tantino prevenuti, non avrebbero mai teorizzato niente di quanto hanno poi donato all'umanità intera... pensateci!]

Commenti

Post popolari in questo blog

"La figura dell'Angelo? Un grandioso bluff!" di Federico Bellini

"Il Sole è un portale dimensionale..." di Federico Bellini

"Il Cammino del Viandante", il nuovo Libro-Corso di Federico Bellini

"Le Civiltà Aliene Extraterrestri" di Federico Bellini