"1° maggio, giorno di Festa degli Illuminati" di Salvador Freixedo

"1° maggio, giorno di Festa degli Illuminati" di Salvador Freixedo


Non smette di essere curioso il fatto che l’ebreo Adam Weishaupt abbia scelto la data del primo maggio del 1776 per fondare gli Illuminati, e che questo giorno venisse poi decretato come festivo in tutto il mondo come Giorno del Lavoro. Il 1° maggio è il loro compleanno. Ignoro se la banda dei megalomani diabolici si sia riunita nel “Bohemian Grove”, il loro tempio pagano, per celebrare qualche rituale alle forze del male. Dico che è curioso perché la festa del primo di maggio viene celebrata da tempo immemorabile da parte di molti popoli dell’Europa. I Celti commemoravano la festa delle streghe in onore al dio Beltane facendo grandi rituali orgiastici per propiziare il rinnovamento e il risorgimento della natura. In seguito, la festa venne cristianizzata, come tante altre, e dedicata a Santa Valpurga. Bisogna ricordare che per gli Illuminati, Lucifero è Dio e Gesù è l’Imitatore. È una coincidenza questa data fondazionale o un giorno a caso? Quanto meno c’è un sospetto, sapendo che questa gente non muove un dito senza avere un piano. E, in più, sappiamo ormai cosa pretendono di ottenere! 


Per acquistare i Libri di Salvador Freixedo: CLICCA QUI

Commenti