"Oggi voglio raccontarvi una storiella..." di Federico Bellini

"Oggi voglio raccontarvi una storiella..." di Federico Bellini

Oggi voglio raccontarvi una storiella, quella della riunione di alcune persone e che amichevolmente fanno un sondaggio.
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto il Morbillo o conosce persone che ne è affetto." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto la Varicella o conosce persone che ne è affetta." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto la Poliomielite o conosce persone che ne è affetta." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto la Difterite o conosce persone che ne è affetta." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente conosce persone che è rimasto affetto dal Tetano." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto l'Epatite B o conosce persone che ne è affetto." (Nessuno alza la mano)
  • "Alzi la mano chi di recente ha avuto la Meningite o conosce persone che ne è affetto." (Nessuno alza la mano)
  • "Ok... a questo punto alzi la mano chi di recente ha avuto l'influenza o malattie para-influenzali e conosce persone che ne sono affette." (Alcuni alzano la mano)

Conclusioni del sondaggio: non esistono epidemie a parte il banale e frequente 'cimurro' alle vie respiratorie!

PS. Se ci fossero state epidemie pericolose in atto, il numero dei malati di una qualsiasi malattia sopramenzionata, sarebbe risultata un'alzata di mano numerosa e rilevante da parte dei presenti.
PS2 Considerate che la copertura vaccinale è un mito, la stragrande maggioranza della popolazione adulta italiana è scoperta da buona parte delle malattie sopra menzionate, pertanto la copertura o 'immunità di gregge' sarebbe in teoria applicabile sulla popolazione infantile (una minoranza della popolazione), ma non ancora su quella adulta (la maggioranza della popolazione), che ne è attualmente e pressoché scoperta.
PS3 Questo scritto non è assolutamente contro i vaccini, tutt'altro, ma per far capire che certi "obblighi", giustificati dalla politica e dai mass-media come 'pericolose epidemie in corso', forse dovrebbero essere condotti direttamente sulla popolazione, che su presunti tabulati teorici; perché una cosa è fare piani vaccinali studiati con criterio per ogni singola persona, un altro è fare leggi 'ad cazzum' su una popolazione considerata 'gregge', appunto, come un gregge di stupide pecore che si fa circuire dagli interessi dei politici e delle lobby.
PS4 ... e come diceva il sommo Ippocrate: "Tra i medici molti lo sono per i titoli, pochi per i fatti."

Per acquistare i Libri di Federico Bellini: CLICCA QUI

Commenti