"Le Nuove Crociate al Grido di: La Scienza lo Vuole!" di Federico Bellini

"Le Nuove Crociate al Grido di: La Scienza lo Vuole!" di Federico Bellini

Le strane storie italiche. Ieri si è svolta una riunione tra il Ministro della Sanità e le Regioni, dove sono stati messi al vaglio alcuni piani di legge e decreti, tra cui il recente sui Vaccini. Si scopre che il DDL è ancora in fase di conversione di legge al Senato, dato che nel frattempo sono sopraggiunti 300 emendamenti, a cui ha dato il suo peso il parere contrario della regione veneta, e le tantissime manifestazioni che si svolgono in Italia quasi ogni giorno. Esce fuori che nei prossimi giorni, con molta probabilità, sarà tolta la parte relativa alla patria potestà e la segnalazione al tribunale dei genitori renitenti, saranno abbassate le sanzioni a chi non vaccina i figli, e forse ridotto il numero di vaccini obbligatori, forse... Ieri sera, puntuale come un orologio svizzero, arriva la notizia di un bambino malato di leucemia, che si dice sia morto per aver contratto il morbillo dai fratelli che per scelta dei genitori, non erano stati vaccinati, e che ammalandosi, hanno contagiato il fratello e che, andando incontro a complicazioni, è poi deceduto. Ora... al di là del fatto che certe storie escono sempre in momenti "propizi" per la politica, quello che mi sconcerta è lo sciacallaggio che la politica stessa, e i mass-media, hanno fatto di questa triste storia. Si è voluto incolpare i genitori di non aver voluto vaccinare i figli contro il morbillo (all'epoca non era obbligatorio!) e far passare i due fratellini come la causa della morte del loro povero fratellino. Un atto veramente vile e deprimente, dato che vorrei sapere come questi fratellini adesso cresceranno, dopo che l'intera Italia li ritiene, comunque involontariamente, responsabili del decesso del fratello malato? E al di là del fatto che vorrei sapere come un bambino malato di leucemia di una certa gravità, e al quale saranno state date tutte le precauzioni del caso per tutelarne la salute, onde evitare contagi, abbia potuto avere contatti diretti con i fratellini infetti, mi chiedo quando questa politica la smetterà di fare del terrorismo psicologico, medico e scientifico su una popolazione, che nonostante le apparenze di "gregge", ha una sua morale, dignità e cultura, anche su questioni inerenti la salute dei propri figli? Lo ripeto... questa classe politica dovrebbe solo vergognarsi per il modo in cui sta conducendo certe "campagne", dove invece di educare ed informare, obbliga e minaccia, senza considerare che queste imposizioni sono arrivate da un governo non eletto da nessuno, ma imposto dalla casta al governo da quasi 5 anni! Come dovrebbe vergognarsi anche la Scienza, che giocando troppo ad essere Dio, vuole avere il controllo totale delle nostre vite, ed anche sulla nostra morte, quando dovrebbe scendere dal suo piedistallo dorato e alquanto anti-democratico, come sostenuto da alcuni di loro, o a fronte di molte espulsioni di medici dall'albo, nei confronti di chi non la pensa come la maggioranza, e vuole imporre la sua di verità al grido di: "La Scienza lo vuole!" Mi chiedo, di questo passo, dove arriveremo?

Per approfondire gli scritti di Federico Bellini: CLICCA QUI

Commenti