Post

"Il Cammino del Viandante", il nuovo Libro-Corso di Federico Bellini

Immagine
(Opera di Lorella Leonetti)
*
PRESENTAZIONE

"Il Cammino del Viandante" è un Libro-Corso, ovvero un'opera composita di più parti, dove in ognuna di esse si andrà ad approfondire specifiche tematiche. Si tratta, quindi, di un vero e proprio Libro-Corso-Online formativo, esoterico, esperienziale, che partendo dalle origini del Cosmo, ci pone di fronte alle dinamiche della Mitologia e la Storia, sino ad arrivare a scoprire chi è l'Uomo, e come è fatto. 

Attualmente sono ultimati e pubblicati i primi quattro PDF, la Parte I - Cosmogenesi, la Parte II - Antropogenesi, la Parte III - Mitogenesi, e la Parte IV - Storiosofia, mentre la pubblicazione della Parte V - Alienosofia è prevista per maggio 2019 (Ogni pubblicazione del Libro sarà sempre reperibile e scaricabile gratuitamente sia su Facebook che da questo Blog.) 

Di pari di passo alla lettura gratuita vi è anche il Corso-Online. Non si tratta di un iter di un tot ore, dal costo esorbitante e con un misero attestato finale, …

I Libri de "Il Cammino del Viandante" e "La Filosofia Heyoka" di Federico Bellini

Immagine

"La Pasqua? In realtà è una festa Etrusca..." di Federico Bellini

Immagine
Pasqua. Come sovente accade, ogni anno, appena si presenta una festività, è un fiorire di articoli dove si sciorina una conoscenza esoterica, mitologica e storica all'acqua di rose, mettendo in piedi strampalate teorie sul Cristo, la Bibbia, la festa in sé, o altre amenità cosmiche, quando in realtà, la Pasqua, era già festeggiata persino dai "nostri" Etruschi...

Gli Etruschi furono un popolo dell'Italia antica, di lingua (forse) non indoeuropea e di origine incerta, affermatosi in un'area denominata Etruria, corrispondente all'incirca alla Toscana, all'Umbria fino al fiume Tevere e al Lazio settentrionale. Successivamente si espansero a nord nella zona padana (attuali Emilia-Romagna, Lombardia sud-orientale e parte del Veneto meridionale) e a sud fino in Campania. Questa civiltà ebbe una profonda influenza sulla successiva civiltà romana, fondendosi successivamente con essa al termine del I secolo a.C. 
Ebbene, e brevemente, in cima alla scala sociale vi…

"I Bambini Bianchi" di Federico Bellini

Immagine
Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo (Close Encounters of the Third Kind) è un film di fantascienza del 1977, diretto e sceneggiato da Steven Spielberg, vincitore di vari premi tra cui due Oscar e un David di Donatello. Nel 2007 il film fu selezionato per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d'America, un archivio istituito nel 1988, rinnovato negli anni successivi, per preservare i «film culturalmente, storicamente o esteticamente significativi» di tutta la Storia del Cinema. Il titolo deriva dalla classificazione degli Incontri Ravvicinati con delle Entità Aliene, elaborata dal ricercatore ufologico Josef Allen Hynek nel 1972, già menzionata nei capitoli precedenti, in cui un “Incontro Ravvicinato del Terzo Tipo”, indica un’osservazione di “Esseri Animati” in associazione con un avvistamento U.F.O. Lo stesso Hynek accettò di collaborare come consulente scientifico e fece persino una sua apparizione in un cameo nel film, così …

"Gli Umanoidi Siriani" di Federico Bellini

Immagine
Sirio, sin dai tempi antichi, ha attirato l’attenzione dei popoli più diversi in tutte le culture della Terra, tanto da vantare oltre 50 nomi diversi. Il nome proprio più diffuso di questa Stella è quello derivante dal latinoSīrius (italianizzato in Sirio), che a sua volta deriva dal greco antico Σείριος (Seirios, con significato di "ardente"), sebbene i Greci sembra abbiano importato a loro volta questo nome dall'epoca greca arcaica. In arabo è nota come al-shira, ossia "Il Capo", da cui deriva il nome alternativo Aschere, dove addirittura nel libro sacro dell'Islam, il Corano, Allah (Dio) viene definito il "Signore di Sirio". In sanscrito la Stella era nota col nome di Mrgavyadha (Cacciatore di Cervi) o Lubdhaka (Cacciatore), in Scandinavia era nota come Lokabrenna (LaTorcia di Loki), mentre in Giappone il nome di questo astro è Aoboshi, la "Stella Blu". Molte culture storiche hanno dato a Sirio dei forti significati simbolici, in parti…